martedì 23 agosto 2011

VII

Parto. Ma purtroppo ritorno.

Mia madre si è ostinata a farmi due panini: uno con prosciutto cotto e uno con bresaola. Non li butterò, c'è gente che muore di fame. Non ho mai buttato del cibo. Piuttosto l'ho rifiutato fin dall'inizio. Troverò qualcuno e gli farò un regalo super. E la persona sconosciuta in questione ne farà uno a me. Semplice, vero?
Mi mancherà questo posto. Tutto il resto è così ipocrita.


7 commenti:

  1. Buon Viaggio.
    Abbi cura di te.

    RispondiElimina
  2. Buon viaggio, divertiti e cerca di trovare la tranquillità di cui hai tanto bisogno.
    Ti abbraccio <3

    RispondiElimina
  3. Immagino che, nel momento in cui sto scrivendo questo commento, tu sia in vacanza... Ovunque tu sia, ti auguro che tu stia trascorrendo dei giorni sereni... liberando la mente da tutto quello che ti fa stare male, e rilassandoti...
    Non buttare quei panini solo perchè "c'è gente che muore di fame"... perchè, hai ragione, un'affermazione del genere è proprio quella che clasicamente dice la gente ipocrita... Mangiali per prenderti cura di te stessa... per nutrirti.
    Ti abbraccio forte forte...

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti/e, sono tornata ieri sera, ho appena finito di spacchettare tutto.. sarà difficile riabituarsi. Veggie, ho fatto alcuni sacrifici immani in questa vacanza, ho sfiorato la normalità, ma non so perchè adesso che sono a casa ho perso ogni motivazione. Penso che scriverò qualcosa al riguardo non appena ne avrò il tempo. Carolin, cara :) Oggi procede a marcia indietro.. e te? Mi è mancato questo posto, finalmente posso togliermi la maschera.

    RispondiElimina
  5. Ciao Ima, bentornata!
    Ho risposto alle domande del tuo commento proprio sul mio post "Lasciar andare il sentirsi speciali"... Ti ringrazio per aver commentato anche il mio ultimo post... appena avrò tempo ti risponderò anche su quello... Intanto ti ringrazio per gli interessanti spunti di riflessione che sempre mi fornisci con i tuoi commenti!...
    Un abbraccio!...

    RispondiElimina